Resistenza chimica

Resistenza chimica delle piastrelle per pavimenti e rivestimenti in ceramica, gres porcellanato e monoporosa. La resistenza chimica è la capacità dello smalto che viene applicato sulla superficie delle piastrelle in ceramica, siano esse per pavimenti che rivestimenti, in gres porcellanato o in monoporosa, di tollerare a temperature ambiente il contatto con sostanze chimiche (di uso domestico, macchianti, additivi per piscine, acidi e basi) senza subire alterazioni di aspetto.
Secondo la norma le piastrelle vengono classificate in ordine di resistenza decrescente per quanto riguarda tutti gli agenti chimici, tranne macchianti, come viene mostrato sotto:

 

Resistenza chimica